Sete

Beh eccomi approdata, novella Ulisse, a questa ex-nicchia del mondo web! E chi l’avrebbe detto che da un’emila contadina sarei riuscita addirittura ad aprire un blog! anche se ho già capito che aprirlo è semplice…gestirlo mi richiederà molto molto impegno!
Cosa mi ha spinto? sete, sì. Non quella sete che potrebbe rendermi mimo troppo scontanto dei monologhi adriani ma una sete che trova traduzione (al contrario) in quello che fu IL motto antico della conoscenza del sè! E’ la ricerca di quegli spazi che il quotidiano vivere, la ripetitività dei gesti mattutini a volte sopprimono; la mente, la mente umana, è infinite volte più spaziosa e più veloce delle contingenze che viviamo.
Questa oppurtunità è un pò come memoria usb della mia mente; spazio. Bicchiere colmo. Bicchiere da riempire.

Sempre che riesca a capire che non è un aratro!

Seteultima modifica: 2007-08-08T10:07:45+02:00da gnozi.gnozi
Reposta per primo quest’articolo