Garlasco Gay

Dramma estivo, e inevitabile gossip. Povera Chiara. Già, Chiara. Ma questa ragazza così dolce, semplice e senza scheletri nell’armadio cosa può aver mai fatto per scatenare le ire del pelide assassino? Se per un attimo proviamo ad escludere il cosidetto delitto passionale (anche se di passione in un omicidio ci vedo ben poco) cosa resta? L’interesse è ovvio. E chi … Continua a leggere

Uno scandalo chiamato paradiso

La giuda blu in persona si scomoda a osannare una località balneare tanto amosa quanto bella: le cinque terre. Non solo la osanna ma pone questi luoghi fra i dieci più puliti d’italia. Ma voi ci siete stati di recente in questo idilliaco e caraibico mare vicino a Genova? Riomaggiore è una perla di paese, piccolo, tutto scalini e si … Continua a leggere

Masturbazione

Sembra che non sia più un taboo …sembra che darsi piacere sia dato per scontato. Sembra, sembra..ma così non è. Donne: voi lo fate? La risposta è e sarà sempre NO. La mia amica so che lo fa, mia cugina, mia sorella, persino mia madre..ma..beh a me non attira. Bugia, donna, bugia. Uomini: lo fate? Risata (immancabile), espressione da uomo … Continua a leggere

Pomeriggi d’agosto (in ufficio)

Silenzi di scrivanie nuvole d’apatia. Musica che tergiversa sui pensieri insopportabile convivenza. Tacchi dorati, appaiati, accanto alla sedia. Gambe seminude, libere da costrizioni accoppiate. Solo per oggi. Solo per agosto.   

Liberi

    “Liberi..liberi..siamo noi..però liberi da che cosa..chissà cos’è..” Eh caro il mio Vasco. Liberi ..già. Ma in un paese che è parzialmente libero e non solo per le imposizioni editoriali e televisive..noi..gente comune..siamo Davvero LIBERI? Io credo di no. Se ti fumi una canna e vesti comodo sei un comunista. Se non sopporti che gli extracomunitari passino davanti a tuo … Continua a leggere

Sete

Beh eccomi approdata, novella Ulisse, a questa ex-nicchia del mondo web! E chi l’avrebbe detto che da un’emila contadina sarei riuscita addirittura ad aprire un blog! anche se ho già capito che aprirlo è semplice…gestirlo mi richiederà molto molto impegno! Cosa mi ha spinto? sete, sì. Non quella sete che potrebbe rendermi mimo troppo scontanto dei monologhi adriani ma una … Continua a leggere